Risarcimento danni

Risarcimento danni

Diritto civileDiritto di famigliaDiritto societario e commercialeDiritto fallimentareDiritto del lavoroDiritto penaleTasse e fiscoRecupero creditiCondominioRisarcimento danniCodice della stradaResponsabilità medica

RISARCIMENTO DANNI: CONTA IL COMPORTAMENTO IMPRUDENTE DEL DANNEGGIATO

Luglio 2018

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 17324/18, ha affermato che il Comune non può essere ritenuto responsabile per una caduta causata dal manto stradale sconnesso se riesce a dimostrare che l’ostacolo era facilmente individuabile.

Leggi

LA RESPONSABILITA’ MEDICA E L’EQUIPE

Giugno 2018

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 22007/18, ha ribadito che in tema di responsabilità medica dell’equipe, ogni componente della stessa ha l’obbligo di diligenza non solo riguardo alle sue specifiche mansioni, ma anche nell’esercizio del controllo su

Leggi

RISARCIMENTO DEI DANNI: SI E’ CONVIVENTI SENZA VIVERE INSIEME?

Maggio 2018

La Corte di Cassazione, con la recente sentenza n. 9178/18, ha affermato che la convivenza non è elemento imprescindibile per riconoscere un rapporto more uxorio ai fini del risarcimento del danno in caso di perdita della vita del compagno.

Leggi

CORTE COSTITUZIONALE: LA LEGGE PINTO E’ INCOSTITUZIONALE

Maggio 2018

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 88/18, ha dichiarato l’incostituzionalità della legge Pinto (L. n. 89/11) nella parte in cui non prevede la possibilità di chiedere l’equa riparazione del danno causato dall’eccessiva durata del processo in pend

Leggi

SINISTRI: il carattere residuale della pari responsabilità

Marzo 2018

La Cassazione, con ordinanza n. 3696/18, ha specificato che la presunzione della pari responsabilità dei conducenti coinvolti in un sinistro e prevista dal secondo comma dell’art. 2054 c.c. ha carattere meramente residuale dovendosi applicare esclusivamen

Leggi

RISARCIMENTO DEL DANNO: la Cassazione apre al risarcimento dei “danni punitivi”

Dicembre 2017

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 166601/17, ha definitivamente invertito la rotta sulla possibilità di riconoscere efficacia alle sentenze straniere in materia di “danni punitivi”.

Leggi

SINISTRI STRADALI: disoccupazione e risarcimento da perdita di chance

Dicembre 2017

La Cassazione, con ordinanza n. 26850/17, ha stabilito che il danno patrimoniale e quello da perdita di chance vanno riconosciuti anche se la vittima è disoccupata.

Leggi

INFILTRAZIONI D’ACQUA: risponde il venditore dell’immobile

Ottobre 2017

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 18891/17, ha affermato che quanto previsto dall’art. 1669 c.c. in tema di responsabilità per rovina e difetti di cose immobili non riguarda solo il committente che voglia agire nei confronti dell’appaltatore.

Leggi

DANNO DA VACANZA ROVINATA: risponde l’organizzatore del viaggio

Ottobre 2017

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 6830 del 2017, ha definitivamente riconosciuto il diritto al risarcimento del danno non patrimoniale da vacanza rovinata quando “vi siano una grave lesione e la serietà del pregiudizio patito al fine di accertarne

Leggi

Il danno esistenziale non e' risarcito senza prova che il mobbing ha peggiorato la vita del lavoratore

Dicembre 2015

Il danno esistenziale per mobbing non viene risarcito se il lavoratore non prova quanto le condotte vessatorie del datore abbiano peggiorato la sua vita.

Leggi

Il locale con musica ad alto volume risarcisce i vicini

Novembre 2015

Il locale che in orari serali e notturni fa musica ad alto volume e provoca schiamazzi che disturbano la tranquillità delle famiglie che abitano intorno deve risarcire i vicini anche se non provoca danni alla loro salute.

Leggi

Per la quantificazione del danno biologico da sinistro stradale è sempre da motivare il “no” alle tabelle milanesi

Ottobre 2015

La Cassazione riconosce l’utilizzo in tutta Italia di queste tabelle elaborate dal Tribunale di Milano perché contengono i parametri più idonei a risarcire le lesioni invalidanti post sinistri stradali...

Leggi

Va risarcita anche la chance perduta di vivere più a lungo in caso di tardiva diagnosi tumorale

Settembre 2015

Il caso in esame risale ai primi anni ‘90 e riguarda il destino di una donna di Palermo a cui era stata ritardata la diagnosi di un tumore alla cervice dell’utero, dal proprio ginecologo...

Leggi

I passeggeri dei voli che subiscono ritardi superiori alle tre ore possono ottenere una compensazione pecuniaria

Agosto 2015

Questo è quanto è stato confermato dalla Corte di Giustizia europea, la quale ha stabilito che i passeggeri, quando raggiungono la loro destinazione finale tre ore o più dopo l'orario di arrivo originariamente previsto...

Leggi

Il villaggio all inclusive paga anche il danno non patrimoniale ai turisti tormentati dagli insetti

Agosto 2015

Per i turisti tormentati dagli insetti scatta il risarcimento dei danni patrimoniali e non: a pagare è la società che gestisce il villaggio vacanze che risponde per le pulci nei bungalow in virtù del pacchetto turistico...

Leggi

Per il ristoro al terzo trasportato basta la prova del danno subito al di là della dinamica del sinistro stardale

Agosto 2015

Per ottenere il risarcimento dall’assicuratore, il terzo trasportato non deve fare altro che fornire la prova del danno subito.

Leggi

Il Comune risarcisce i parenti del conducente morto a causa della frana non segnalata

Giugno 2015

E questo perché l’evento non rappresenta un caso fortuito, a maggior ragione se la zona in cui è avvenuto l’incidente è interessata da fenomeni franosi.

Leggi

È responsabile il Comune se il cane randagio fa cadere il motociclista

Marzo 2015

La Corte si è trovata a dover decidere su una vicenda in cui un soggetto, a bordo di un ciclomotore di piccola cilindrata, aveva perso completamente il controllo del mezzo a seguito del passaggio...

Leggi

Non sono rimborsabili integralmente le spese per le cure all’estero in assenza di una prova documentale

Marzo 2015

La vicenda nasce da un grave incidente stradale occorso ad un ragazzo di 25 anni che, mentre percorreva una via della Capitale a bordo della sua vettura è stato colpito da un pino...

Leggi

L’azienda non risarcisce l’immobile vicino per l’incendio causato dall’atto vandalico nella sua sede

Marzo 2015

La Cassazione con l’ordinanza 3953/15 sancisce che deve essere esclusa la responsabilità da custodia a carico dell’azienda per l’incendio, frutto di un atto vandalico...

Leggi

Risarciti parzialmente i parenti del pedone investito che non usò le strisce per attraversare la strada

Febbraio 2015

Sono parzialmente risarciti i parenti del pedone, vittima di un sinistro stradale, che non si avvalse delle strisce per attraversare la strada.

Leggi

La società sportiva non è responsabile per l’incidente subito dal tifoso durante la partita di calcio

Gennaio 2015

La società di calcio non è responsabile per l’incidente subito dal tifoso durante una partita. Questo sia perchè l’evento non è prevedibile sia perchè non si configura la responsabilità per custodia.

Leggi