Studio legale in Padova, Treviso, Vicenza e Ferrara

Lo Studio Macchion Resoli & Associati è un rinomato e affermato Studio Legale di Cittadella, fondato nel 1983 dagli Avvocati Daniele Macchion e Rossella Resoli, ai quali si sono associati gli Avvocati Francesco Lombardi e Pietro Mario, che opera nel territorio di Padova, Treviso, Vicenza e Ferrara. I professionisti, con competenze sviluppate in diverse branche del diritto, offrono un servizio completo e qualificato di consulenza e assistenza legale a favore delle imprese e dei privati.

Aree di attività

Chi siamo

Chi siamo

Lo Studio Legale, attraverso un’accurata gestione delle problematiche e una disamina approfondita e personalizzata delle vertenze, opera a livello giudiziale, stragiudiziale e di consulenza, nei campi del diritto societario e commerciale, contrattualistica internazionale, diritto civile, diritto del lavoro, diritto fallimentare, diritto bancario, diritto di famiglia, diritto successorio e della tutela dei patrimoni.

Leggi

I professionisti

I professionisti

Lo Studio Legale Macchion Resoli & Associati di Cittadella si avvale di professionisti di fiducia e di partner stranieri di livello e provata esperienza in diversi settori. Il team di professionisti, solido e coeso, è teso verso il primario interesse del cliente, nel rispetto delle regole etiche e deontologiche.

Leggi

Ultime novità giuridiche

SINISTRI: RESPONSABILE IL PEDONE CHE ATTRAVERSA LA STRADA DISTRATTO DAL CELLULARE

Una recente sentenza del Tribunale di Trieste (n. 380/2019), ha chiarito che il pedone che attraversi la strada e venga investito perché distratto dall’uso del cellulare, è in parte responsabile per il suo investimento.

Leggi

DIRITTO DEL LAVORO: IL DIVIETO DI LICENZIAMENTO PER NOZZE

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 15515/19, respingendo il ricorso di un lavoratore, ha affermato che il divieto di licenziamento contenuto nell’art. 35 del D. Lgs. n. 198/2006 (cosiddetto Codice delle pari opportunità) previsto solo per le lavoratr

Leggi

DIRITTO PENALE: PAGAMENTO PARZIALE DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO

La Cassazione, con sentenza n. 26993/2019, ha affermato che non può essere condannato chi versa al figlio parzialmente l’assegno di mantenimento stabilito dal giudice in sede civile.

Leggi
Vedi tutte le news